Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Per acconsentire all'uso dei cookies e proseguire nella navigazione cliccare sul pulsante OK.

Per leggere l'informativa sulla privacy, cliccare sul pulsante INFORMATIVA e poi sul pulsante OK.

PROGETTO

Il cammino della donna verso la parità


OBIETTIVO GENERALE

Superare ogni forma di discriminazione legate al sesso, alla provenienza culturale, alla lingua, alla religione, alle condizioni psicofisiche e socioeconomiche al fine di promuovere una piena uguaglianza fra tutti i soggetti della scuola.


DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto scaturisce dalla necessità di stabilire buone relazioni fra i ragazzi superando ogni forma di discriminazione e vuole promuovere la valorizzazione della persona umana indipendentemente dall’appartenenza sessuale per favorire la piena convivenza civile fra persone che godano di medesimi diritti e doveri.

Il progetto vede interessate le discipline di Italiano, Storia e Religione cattolica.

Verranno utilizzate 11 ore di Italiano, 4 di Storia e 6 di Religione Cattolica.

Ogni disciplina sarà impegnata a proporre i propri contenuti per il raggiungimento degli obiettivi e delle finalità; in particolare:

ITALIANO

  • ✦ Lettura di brani scelti del diario di Anna Frank con relativa discussione in classe e riflessioni scritte da parte dei ragazzi su griglie appositamente predisposte dal docente
  •  ✦ Lettura di poesie e brani narrativi sulla condizione della donna
  •  ✦ Cineforum sul film: “Il cerchio” (di Jafar Panahi – Le difficoltà di tre donne iraniane che, uscite dal carcere, devono scontrarsi con la cultura e il potere maschile)
  •  ✦ Testi scritti in classe di poesia e prosa.

STORIA

  • ✦ Il ruolo delle donne nella prima guerra mondiale
  •  ✦ Esempi di donne che hanno segnato la storia dell’umanità.

RELIGIONE CATTOLICA

  • ✦ La situazione della donna nelle religioni ebraica, islamica, induista, confuciana e buddista
  • ✦ La donna al tempo di Gesù
  • ✦ L’atteggiamento di Gesù nei confronti delle donne (Gesù e l’adultera – Gv 8,3-11); Gesù e la peccatrice (Lc 7,38-50); Gesù e la Samaritana (Gv 4,1-42); Gesù e Maria Maddalena Lc 8,1-3; Mt 27,56; Mc 15,47; Gv 20,1-18); Gesù, Marta e Maria (Gv 12,1-8; 11,1-46)
  • ✦ La donna nella storia della Chiesa (breve sintesi)
  • ✦ Lettera di Papa Giovanni Paolo II alle donne, 29 giugno 1995.


OBIETTIVI

  • ✧  Prendere coscienza della propria identità, di quella altrui e dei valori che esse comportano al fine di stabilire corrette dinamiche relazionali
  • ✧  Imparare ad interagire correttamente con coetanei e con gli adulti secondo le regole di una buona convivenza civile
  • ✧  Saper ascoltare e rispettare le ragioni altrui al fine di favorire la tolleranza e la solidarietà
  • ✧  Saper acquisire un proprio ruolo all’interno della società circostante
  • ✧  Saper individuare comportamenti atti al superamento di ogni forma di disagio sia livello fisico, psichico, relazionale al fine di promuovere un benessere psico-fisico per sé e per gli altri
  • ✧  Saper gestire la propria esuberanza emotiva ed acquisire gli strumenti per indirizzarla correttamente al fine di ottenere maggiore sicurezza di sé, autonomia di pensiero, gioia di vivere, intraprendenza e capacità di collaborazione con gli altri
  • ✧  Conoscere gli articoli della Costituzione italiana ed europea, della Carta dei Diritti dell’Unione Europea e della Dichiarazione universale dei Diritti dell’uomo riguardanti la pari dignità dell’uomo e della donna e il rifiuto di ogni differenza fra gli esseri umani
  • ✧  Conoscere il contesto storico culturale del periodo 1800/900 e le problematiche relative alla condizione della donna
  • ✧  Individuare il ruolo della donna durante la prima guerra mondiale
  • ✧  Conoscere l’attuale situazione delle donne in contesti socio-culturali di particolari aree geografiche
  • ✧  Conoscere la condizione della donna nelle varie religioni
  • ✧  Individuare, attraverso la lettura di brani evangelici, le novità che Gesù introduce nella considerazione della donna
  • ✧  Saper produrre testi o condurre discussioni sugli argomenti proposti
  • ✧  Saper utilizzare diverse fonti di informazione.

FINALITA’

  • ✧  Rendere il ragazzo consapevole dei propri diritti e dei propri doveri per il raggiungimento di una corretta  convivenza civile
  • ✧  Educare all’affettività
  • ✧  Educare al rispetto degli impegni assunti all’interno di un gruppo
  • ✧  Far riconoscere e superare luoghi comuni e stereotipi riguardo alle differenze fra i sessi
  • ✧  Fornire gli strumenti di giudizio sufficienti per una corretta autovalutazione
  • ✧Promuovere rapporti di collaborazione con gli altri· per contribuire alla realizzazione di una società migliore.


DESTINATARI

Classi terze della scuola secondaria di primo.


DURATA

21 ore.


AZIONI

Prima fase

Italiano ore 3

  • Questionario di inizio attività
  • Lettura di brani scelti del diario di Anna Frank, discussione in classe
  • Compito a casa di riflessione e di rielaborazione su griglia appositamente predisposta dal docente.

Religione c. ore 1

  • La donna nelle religioni (ricerca guidata in internet)

Seconda fase

Italiano ore 3

  • Visione del film “Il cerchio”e cineforum in classe.

Storia ore 2

  • La donna nella prima guerra mondiale (lezione frontale).

Religione c. ore 2

  • L’atteggiamento di Gesù nei confronti della donna
  • Lettura di brani scelti dal Vangelo e commento in classe da parte del docente.

Terza fase

Italiano ore 2

  • Lettura di poesie e brani narrativi tratti dalla antologia sulla condizione della donna e commenti scritti a casa.

Storia ore 1

  • Esempi di donne che hanno segnato la storia dell’umanità (ricerca in internet).

Religione c. ore 2

  • La donna nella storia della Chiesa (lezione frontale)
  • Lettera di Papa Giovanni Paolo II alle donne, 29 giugno 1995

Quarta fase (verifica)

Italiano ore 3

  • Composizione scritta.

Storia ore 1

  • Verifica scritta.

Religione c. ore 1

  • Questionario di verifica.

MATERIALE PRODOTTO

  • Raccolta del materiale e degli elaborati più rappresentativi da consegnare alla biblioteca della scuola, alla biblioteca comunale e all’assessorato alle pari opportunità del Comune
  • Pubblicazione del materiale prodotto sul sito web della scuola.

PRESENZA DI ESPERTI ESTERNI

  • A discrezione degli insegnanti che partecipano al progetto.

SUSSIDI DIDATTICI

  • Diario di Anna Frank
  • Film Il cerchio (di Jafar Panahi)
  • Antologia in adozione
  • Vangelo
  • Documenti della Santa Sede
  • Internet.

METODOLOGIA

  • Lettura di brani scelti
  • Visione di film e cineforum
  • Riflessioni scritte
  • Problem solving
  • Discussione in classe
  • Simulazione e giochi di ruolo.

VERIFICA E VALUTAZIONE

  • Composizioni scritte
  • Prove strutturate a domanda chiusa e risposta chiusa (vero/falso, completamento, corrispondenza e a scelta multipla)
  • Test di verifica sull’uso della tecnologia informatica.

La valutazione terrà conto della situazione di partenza, dell’impegno dimostrato, dell’interesse e partecipazione durante l’attività svolta e dei risultati ottenuti nei testi e nelle prove di verifica che attestano il raggiungimento degli obiettivi prefissati.