Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Per acconsentire all'uso dei cookies e proseguire nella navigazione cliccare sul pulsante OK.

Per leggere l'informativa sulla privacy, cliccare sul pulsante INFORMATIVA e poi sul pulsante OK.

 Ev1Matteo Ev2Marco  Ev3Luca
 Mt 13,31-32  Mc 4,30-32  Lc 13,18-19

31Un'altra parabola espose loro:

30Diceva:

18Diceva dunque:

"Il regno dei cieli si può paragonare a un granellino di senapa, che un uomo prende e semina nel suo campo.

"A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo?

"A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo rassomiglierò?

32Esso è il più piccolo di tutti i semi

31Esso è come un granellino di senapa che, quando viene seminato per terra, è il più piccolo di tutti semi che sono sulla terra;

19È simile a un granellino di senapa, che un uomo ha preso e gettato nell'orto;

ma, una volta cresciuto, è più grande degli altri legumi e diventa un albero, tanto che vengono gli uccelli del cielo e si annidano fra i suoi rami".

32ma appena seminato cresce e diviene più grande di tutti gli ortaggi e fa rami tanto grandi che gli uccelli del cielo possono ripararsi alla sua ombra".

poi è cresciuto e diventato un arbusto,

e gli uccelli del cielo si sono posati tra i suoi rami".